Emilio Ghione. L’ultimo apache. Vita e film di un divo italiano

Prezzo: 14.00 €

Offerta: 8.00 €

di Denis Lotti
Edizioni Cineteca di Bologna, Bologna 2008
In collaborazione con Museo Nazionale del Cinema

Pagine: 208
Isbn: 978-88-95862-06-4

Studio approfondito e organico intorno alla figura di Emilio Ghione, questo libro, grazie a un sistematico lavoro di esplorazione in archivi italiani e stranieri, non punta solo a ricostruirne la filmografia e la biografia attoriale e registica, ma gli restituisce in pieno il ruolo cruciale di punto di confluenza e irradiazione di molte tensioni e spinte del cinema muto italiano. Emilio Ghione, cineasta e divo, è l’eroe notturno del primo cinema italiano. Za-la-Mort è il suo personaggio emblema, incarnazione del mito popolare dell’apache: ‘buono’ e ‘malvagio’, abitante ambiguo e irredimibile dei bassifondi urbani. Una figura e un nome che, dagli anni Dieci del secolo scorso, hanno percorso tra oblio e carsiche riapparizioni la cultura e l’immaginario del nostro paese. Non solo viene qui ricostruito l’albero genealogico da cui nasce la figura di Za-la-Mort, ma anche tutto il tessuto di relazioni letterarie, teatrali, sociali e culturali europee, l’humus, da cui il principale personaggio di Ghione prende vita e si sviluppa.

Denis Lotti, Vicenza 1975, è dottorando in storia del cinema presso l'Università di Padova. È autore di saggi sul cinema muto apparsi su riviste italiane e internazionali.

Prezzo: 14.00 €

Offerta: 8.00 €